Sogni, sogni, sogni!! Sui sogni ci sono stati interi studi da dove si è sviluppato la neuro-psichiatria e psicologia moderna. Iniziamo sfatando subito un falso mito, TUTTI SOGNANO, sicuramente non lo ricordano ma chi ci dice che non sogna involontariamente sta mentendo.

Non solo tutti sognano ma anche più di una sogno a notte!! Infatti in media si fanno dai quattro ai sette sogni a notte. Ovviamente non possiamo ricordarli tutti.

Difatti è appurato che il 90% circa dei sogni che facciamo lo scordiamo in dieci minuti, mentre il 50% nei primi cinque minuti. Difatti anche nell’interpretazione dei sogni di Freud per non “dimenticare” i sogni si consiglia di dormire con accanto un foglio dove al momento della sveglia si possa appuntare ciò che si è sognato.

Non tutti sognano a colori. La percentuale delle persone che fanno sogni in bianco e nero, però, è diminuita dal 12 % al 4,4% dagli anni della tv in bianco a nero ad oggi.

Le facce che vediamo nei nostri sogni ,le abbiamo già viste almeno una volta nella nostra vita,tant’è che il nostro subconscio le ripropone anche dopo tantissimo tempo sotto forma di sogni.

Anche i non vedenti dalla nascita sognano; ma sognano odori, sensazioni tattili, suoni ed emozioni.

Gli studi hanno dimostrato che la percentuale di persone che hanno fatto almeno un sogno premonitore nella propria vita raggiunge il 38%.

Infine anche gli animali sognano,cosa che è abbastanza intuibile (oltre che dagli studi ) dai movimenti che fanno durante il sonno.

 

Lascia un commento: